-->
HOME      RECENSIONI      SERIE TV      RUBRICHE      CONTATTI      AFFILIAZIONI      TBR


venerdì 27 gennaio 2017

RECENSIONE • "IL POTERE DELLA LISTA"

Eccomi anche oggi con un altro post, questa volta dedicato a una delle mie ultime letture! Come ho già detto ho iniziato e finito questo libro in un giorno, tanto è stato avvincente. Quindi potete già immaginare quanto mi sia piaciuto! :) Prossimamente ho intenzione di pubblicare la recensione di Westworld, scusate se ci ho messo tanto ma (a parte che non sono così capace nel recensire una serie tv) mi sono dimenticata xD 

• • • 


AVVISO! Ho da poco creato una pagina Instagram dove pubblico le foto dei libri che sto leggendo, devo leggere e via dicendo. Se vi va di farci un salto, la trovate cliccando sull'icona della fotocamera a sinistra!






Il potere della lista

Autore: Roxanne St. Clare
Editore: Fabbri editori
VOTO: ★★★

TRAMA: Kenzie Summerall non si sarebbe mai immaginata di finire nella Lista e di essere votata come una delle ragazze più affascinanti della Vienna Hight. Quando però la sua popolarità cresce, portandola in quinta posizione, la sua vita sociale diventa incandescente. Porte aperte alle migliori feste, nuovi amici che fanno a gara per starle vicino, l'atleta più carino della scuola che la corteggia... Questo è il potere della Lista. Se ci sei dentro, la tua vita non sarà più la stessa. Purtroppo quest’anno c’è un prezzo da pagare.Se sei sulla Lista…sei destinata a morire.



RECENSIONE

Questo libro mi ha stuzzicato la vena da lettrice sin da quando ho cominciato a vederlo sui vari blog, tuttavia senza decidermi a comprarlo per vari motivi. Quest'anno, per mia immensa gioia, il mio ragazzo ha scelto dalla mia wishlist questo libro come regalo di Natale, e potete capire la mia felicità.
Ho quindi cominciato questo romanzo con una grande aspettativa, carica di tutte quelle recensioni positivissime lette precedentemente.
Ovviamente, sono rimasta molto soddisfatta di questa lettura, che ha appagato appieno l'opinione che mi ero costruita grazie ai pareri di altre blogger.

Kenzie, la protagonista, si ritrova inspiegabilmente nella Lista annuale delle dieci ragazze più belle della scuola. Non riesce a concepirne il motivo, dal momento che è sempre stata considerata quasi come una comparsa all'interno del liceo americano. Di punto in bianco si ritrova quindi sotto i riflettori dei suoi coetanei, che sembrano notarla per la prima volta e persino il ragazzo più desiderato della scuola pare invaghirsi di lei.
Amante del latino e tutt'altro che stupida, Kenzie dovrà fare i conti con una specie di maledizione della Lista. Infatti, dopo poco tempo, le ragazze che compaiono nella lista cominciano a morire in strane circostanze, a cominciare dalla prima classificata. Kenzie deciderà di indagare da sola, tacendo tutti gli incidenti che la stanno coinvolgendo (secondo lei opera del responsabile degli omicidi delle ragazze).
La protagonista dovrà non solo fare i conti con questo mistero letale, ma anche con l'attenzione del tipico e stereotipato ragazzo/modello del liceo, e Levi, un tipo affascinante e, secondo le voci e i pettegolezzi scolastici, particolarmente pericoloso.

Premetto che, a parer  mio, già l'idea presenta una grande originalità. Il romanzo si presenta, infatti, come un mistery che affronta, oltre agli omicidi delle ragazze della Lista e le conseguenti indagini, numerose tematiche adolescenziali senza cadere nel superficiale o nel cliché: il rapporto turbolento di Kenzie con la madre iperprotettiva, la separazione dei genitori alla morte di suo fratello e la classica e tenera storia d'amore che rimane comunque come contorno.
E' un romanzo dallo stile semplice e diretto, coinvolgente fino all'ultima riga e capace di creare una suspance che ti rende impossibile staccare gli occhi dalla lettura.
L'unica pecca che vi ho trovato è l'epilogo poco credibile (SPOILER: sto parlando della proposta degli agenti dell'FBI di collaborare con loro per sventare altri episodi del genere... L'aspetto poco credibile, secondo me, è che l'abbiano proposto a dei sedicenni).

In conclusione... Consigliatissimo!


E voi cosa ne pensate? L'avete letto o pensate di farlo? :)


2 commenti:

  1. Ciao cara! Ti seguo da un pochino, sempre con molto entusiasmo, devo dire! :D La tua recensione mi ha davvero stuzzicata! Grazie per averlo descritto così bene, soprattutto visto che il mio lato più snob (ahimè, sì, lo ammetto) avrebbe snobbato alla grande un romanzo del genere! Invece Kenzie sembra un personaggio in cui ci si può facilmente identificare, il mistero sembra avvincente e le tematiche sociali sono sempre una ghiottoneria per me! Quindi grazie ancora per averne parlato! :D Un bacione da un'altra super fan di Tolkien! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara! Sei sempre così gentile! Grazie a te per seguirmi sempre <3
      Sono contenta che la mia recensione ti abbia fatto cambiare idea, personalmente ho apprezzato tantissimo questo romanzo! In più si legge davvero velocemente, in un battito di ciglia l'hai già terminato!
      Grazie ancora per i complimenti e per seguirmi, sono felicissima che condividiamo un amore spassionato per Tolkien e i suoi capolavori! <3

      Elimina