-->
HOME      RECENSIONI      SERIE TV      RUBRICHE      CONTATTI      AFFILIAZIONI      TBR


martedì 17 gennaio 2017

THE DOCTOR WHO BOOK TAG!

Buonasera a tutti! Oggi la divina provvidenza è giunta in mio aiuto sotto forma di tecnico della fastweb per mettere a posto il modem perché la sfiga del wifi non funzionante mi ha rincorso fino a qui. Ovviamente non ha potuto fare miracoli, dato che la colpa è della nostra posizione e non del modem, ma almeno funziona meglio di prima! Quindi, finalmente, vi presento la Doctor who book tag! Che Chiara, una ragazza molto carina e disponibile con la mia stessa passione per i libri e  per Doctor who (*-*), mi ha invitato a fare in collaborazione con lei. Il suo video lo trovate qui, guardatelo immediatissimamente!

You want weapons? We're in a library. Books are the best weapon in the world. This room is the best arsenal we could have. Arm yourself!






1. Classici  Un classico che rientra nello YA



Per questo punto ho scelto Orgoglio e pregiudizio, per via dell'ampio target di fasce di età che possono trovarne piacevole la lettura. In particolare e in parte rivolto appunto agli young adults, grazie alla storia d'amore tra Elizabeth e Mr Darcy che nasce con il pregiudizio di lei e l'orgoglio di lui; alle questioni familiari che si aprono con l'ossessione della madre di Elizabeth di trovarle marito al più presto. Tuttavia, dall'altra parte, può essere destinato ad una fascia di età maggiore, per via degli accenni storici e realistici della borghesia e dell'aristocrazia del tempo.




2. Il nono Dottore Un libro che pensi sia sottovalutato

In questo caso, per sottovalutato intendo che dovrebbero leggerlo molte più persone, meritevole di maggiore successo. Ho scelto questo romanzo perché ne ho sentito parlare veramente poco e ritengo che sia assolutamente meraviglioso e da leggere. I temi che affronta, soprattutto quello della difesa della natura e della tradizione della propria terra, sono importantissimi e trattati con maestria. Cristina Caboni rientra sicuramente nella lista di autori da approfondirne la lettura.Leggetelo ;)






3. David Tennant  Un llibro/serie a cui è stato difficile dire addio una volta finito


Ovviamente sarebbe stato sacrilego non scegliere questa trilogia per questo punto. E'  il mio libro (se li contiamo uniti) preferito, quello che rileggerei all'infinito, il mio perfetto compagno di avventure. Quando è finito ho pianto come una fontana. Avrei voluto ricominciare a leggerlo da capo!






4. Matt Smith Un libro che ti ha fatto sorridere

John Green è capace di farmi sorridere anche mentre piango. La sua scrittura è talmente spontanea che tutto ciò è assolutamente inevitabile. In più, questo libro in particolare, è stato come una boccata d'aria fresca e salubre per il mio cervello. Consigliatissimo!









5.
 Rose and Ten  Una ship intramontabile



Ora vi cito una delle mie ultime ship librose, che ho amato sin dal primo loro incontro. Si tratta di Jin e Amani, del libro Rebel, Il deserto in fiamme. Mi sono piaciuti davvero tanto e spero di poter leggere altri momenti shipposi (?) nel secondo volume della saga.






6. Angeli piangenti  Un libro che è finito con un battito ci ciglia


Ecco un'altra delle mie letture recenti. L'ho letteralmente divorato: cominciato la mattina e finito la sera del giorno stesso, perché non sono stata in grado di staccarmi dalla lettura. E' davvero un romanzo che ti tiene incollato fino all'ultima riga!








7. Daleks  Un libro che vorresti sterminare


Penso che ormai conosciate già il mio astio intramontabile per la serie di Uno splendido disastro, e quello più recente per After. Non ci posso fare nulla, ho pure provato a leggerli per curiosità, ma niente da fare. Per cui dopo averlo visto spammato ovunque permettete che lo inserisca in questo punto. Rimango della mia opinione brutta e cattiva.






8. Bowties are cool! Un libro la cui lettura hai intrapreso di recente


The selection è la mia currently reading, al momento. Purtroppo ho confermato il mio iniziale timore e pregiudizio verso questo libro e mi sono ritrovata a non avere nemmeno il desiderio di continuare a leggere. Spero che questo blocco mi passi, non mi piace lasciare i libri a metà!






9. Run, you clever boy, and remember... Un libro con una trama bellissima di cui non avevi mai sentito parlare


Purtroppo, al momento non me ne viene in mente nessuno! Mi sono spremuta le meningi per due giorni di fila, ma il mio cervellino non ce la può fare, scusatemi! sessione invernale cosa non mi fai.




10. Raxacoricofallapatorius  Un libro con il titolo dalla pronuncia difficile


Non ridete, vi prego. Non sono mai riuscita a pronunciare correttamente questo titolo senza finire per sbiascicare e rendermi ridicola. Non ce la posso fare!











11.   Il TARDIS Un libro che ti riporta indietro nel tempo


In questo caso scelgo Narnia, perché mia mamma quando ero piccola molto spesso mi leggeva dei capitoli prima che andassi a dormire. Quando ho letto il libro, infatti, mi ha riportato subito alla mia infanzia! Non a caso è uno dei miei preferiti.







Fatemi sapere qui sotto quali sono i titoli che avreste messo o cosa ne pensate dei miei :)





6 commenti:

  1. Ciaoo ma che bello questo tag!! amo il Dottore *_*
    Mi trovo d'accordo con te su molte risposte, come la Austen, o Green, o After....per non parlare di LOTR! Gli altri libri citati invece non li conosco se non di fama!
    Credo proprio che lo farò pure io sul mio blog (se ti va di passare da me mi trovi qui http://ennesimobookblog.blogspot.it/). Da quello che ho visto abbiamo gusti simili, avremo molto di cui parlare XD
    Fede

    P.s. mi sono unita ai lettori fissi perchè ti seguo su instagram da un po' ma qui non mi ero ancora aggiunta! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Quando avrai voglia di parlare di libri (o di Doctor Who *-*)ci sarò sempre ;)
      Passo subito e volentieri da te :D

      Elimina
    2. Ho fatto anche io il book tag!!! *_*
      Ti lascio il link :)
      http://ennesimobookblog.blogspot.it/2017/02/the-doctor-who-book-tag.html

      Elimina
    3. Ciao! Passo subito a vedere, scusami ma mi sono accorta solo ora del tuo commento :)

      Elimina
  2. Ciaooo :) volevo commentarti già da un po' ma internet è saltato e non ho fatto in tempo a pubblicare il commento -_- comunque anche io volevo mettere il libro dell'Austen per la prima domanda...il problema è che "Orgoglio e Pregiudizio" non l'ho letto :D dalla trama mi ispirava, ma forse era meglio mettere un libro letto. A presto per una nuova collaborazione ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara! Ma figurati, io ho pubblicato con un ritardo astronomico! Comunque ti consiglio tantissimo "Orgoglio e Pregiudizio", vale la pena leggerlo secondo me :)
      Alla prossima collaborazione, allora! :D

      Elimina